Dal CuneeseAttualità

Nella segreteria provinciale del Pd delega al lavoro al braidese Minini

«Una segreteria che è il giusto mix di rappresentanza territoriale, generazionale, di genere, esperienza, entusiasmo e competenza».Queste le parole del segretario Mauro Calderoni, che hanno concluso ieri a Bra l’assemblea provinciale del Partito Democratico.L’incontro è servito a riorganizzare i quadri dirigenti dopo il recente congresso.

E’ stata eletta presidente dell’assemblea Ada Toso di Diano d’Alba.Affiancheranno Calderoni in segreteria, per le nostre zone Davide Sannazzaro, sindaco di Cavallermaggiore, vicesegretario con delega a organizzazione, servizi di area vasta e consortili (acqua, rifiuti, sociale); Stefano Ciccone, doglianese d’adozione delegato a tesoreria, tesseramento e fundraising: il braidese Ugo Minini incaricato al lavoro; l’albese William Revello che si occuperà di  scuola e politiche sociali. Inoltre Luigi Allerino seguirà in particolare la vicenda del completamento dell’autostrada Asti-Cuneo. Componente di diritto è Rosita Serra, portavoce della Conferenza provinciale delle democratiche.

Toso ha dichiarato: «Ringrazio l’assemblea per la fiducia, sarà mio e nostro compito agire in modo tale da migliorare l’opinione della gente sulle nostre competenze e sulla nostra integrità morale, recuperando la fiducia delle persone e partecipando attivamente alle decisioni politiche, per creare un pezzo di futuro per le prossime generazioni».

All’appuntamento a Bra erano presenti anche il consigliere regionale Maurizio Marello, ex sindaco di Alba, e i due parlamentari Pd del territorio, il senatoreMino Taricco e l’o­norevole Chiara Gribaudo. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button