More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Prende vita a Bra la nuova piazzetta del dono targata Aido

    spot_imgspot_img

    BRA

    – Si è svolta ieri 17 Novembre 2023 l’inaugurazione dell’ampliamento dell’area dedicata al “dono” in un contesto “green”, il Parco Sportivo Atleti Azzurri d’Italia di Viale Madonna Fiori.

    Fortemente voluta da AIDO Sezione Provinciale di Cuneo che ha visto in azione la parte professionale delle aziende ECTM di Bergese Marco, Sogete Srl e Taricco Gianfranco, l’evento ha portato la presenza di vari Gruppo Comunali ed Intercomunali AIDO (Bra, Bagnolo Piemonte/Barge e Valle Po, Savigliano) e la partecipazione di diverse realtà associative (Avis Bra, Abbracciamo, Anioc), il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione CRC e dal Comune di Bra.

    Parole di elogio da parte delle autorità convenute, in particolare dal Presidente AIDO Piemonte Valter Mione che ha voluto festeggiare a Bra proprio in questa data i 50
    anni di AIDO Piemonte e della Sezione Provinciale di Torino e dal Sindaco Fogliato al fianco dell’Assessore Messa e di diversi componenti politici amministrativi della città di Bra.

    Particolare e significativa la testimonianza della braidese Luciana Aprile a significare la bellezza del dono avvenuto nel 1992 un percorso di vita di ben 31 anni

    Le nuove panchine, inserite in un’area ora illuminata a giorno, sono il frutto del genio creativo ed artistico di Francesca Semeraro e Giovanni Botta che concludono così un’opera dedicata ad un percorso al SI sulla donazione di organi, tessuti e cellule, gesto altruista, generoso, d’amore verso i tanti pazienti, oltre 9.000, in lista d’attesa di un trapianto

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio