More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Premiate le pasticcerie storiche della Provincia di Cuneo

    spot_imgspot_img

    Dopo i Caffè e le Osterie e Trattorie, premiate le Pasticcerie storiche della Granda, lunedì 11 settembre a Cuneo in Confcommercio
    Un grande patrimonio culturale e di maestria nella preparazione di una tappa gastronomica obbligata.

     

    Dopo i successi ripetuti dei libri dedicati ai Caffè ed alle Osterie e Trattorie storiche, Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo e l’Associazione Albergatori Esercenti ed Operatori Turistici della Granda hanno voluto dedicare una giornata per la consegna di un giusto riconoscimento alle Pasticcerie storiche della Provincia, grazie all’ultima fatica editoriale di Adriano Restifo, autore capace di descrizioni letterarie che permettono al lettore di vivere e respirare il fascino dei prodotti dolciari.

    Le esperienze del palato che lasciano il segno, il ricordo di un dolce che ha reso un pasto indimenticabile, che rischiano di interrompere il “passa parola” tra generazioni a causa della vita di oggi, sono alcuni degli elementi caratterizzanti l’attestazione che verrà consegnata lunedì 11 settembre 2023 a partire dalle ore 10,30 presso la sede di Via Amedeo Avogadro 32 a Cuneo, nella Sala Polivalente “Aurelia Della Torre”, dove Confcommercio e Associazione Albergatori incontreranno le aziende con la riconoscenza di tutto il settore del Turismo dei Pubblici Esercizi.

    “Circa quattro anni fa – afferma il Comm. Giorgio Chiesa, presidente pro tempore dell’Associazione Albergatori – ci incontrammo per celebrare i Caffè storici; solo dopo un biennio, causa pandemia, ci ritrovammo per il giusto riconoscimento alle Osterie e Trattorie storiche”.
    “Dopo altri due anni – sottolinea Chiesa – premiamo le Pasticcerie Storiche della Granda per un evento molto importante per la Categoria”.

    “Saluto con piacere – aggiunge Luca Chiapella, presidente di Confcommercio della provincia di Cuneo – l’organizzazione di questo appuntamento da parte della nostra Associazione Albergatori, quale legame profondo tra la pasticceria ed il territorio, le materie prime, i prodotti, la trasformazione di un dolce in un capolavoro”. “Ringrazio Adriano Restifo per il lavoro enorme svolto per gli amanti della Storia e delle nostre tradizioni”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio