ALBACultura e Spettacoli

“Posti della malora” Gli scatti più iconici del Gruppo Fotografico Albese alla Biblioteca di Alba

La Biblioteca civica Giovanni Ferrero di Alba, dal 17 settembre fino al 15 ottobre 2022, ospita la seconda parte della mostra “Posti della malora”, organizzata in collaborazione con il Gruppo Fotografico Albese.

Verranno esposte alcune foto in bianco e nero tratte dallo storico libro del Gfa “Posti della malora”, pubblicato a qualche anno di distanza dall’omonima mostra, organizzata nel 1988 in occasione del venticinquesimo della morte di Beppe Fenoglio. La pubblicazione ottenne un grande successo che perdura ancora oggi nel centenario della nascita del grande scrittore.

Il Gruppo Fotografico Albese conserva nella sua fototeca le immagini originali, di cui viene esposta in Biblioteca una selezione. Sono immagini preziose perché ritraggono luoghi e persone ormai fuori dal nostro tempo e per questa ragione vanno ad alimentare la memoria della nostra storia, un patrimonio da conservare e tutelare. «Il mondo di Fenoglio, i “Posti della malora”», scriveva Oreste Cavallo in occasione della mostra del 1988, «si possono osservare dal di fuori, si possono anche fotografare con lo spirito di chi visita una riserva indiana. Noi ci siamo sforzati di calarci dentro e di viverli dall’interno».

La mostra sarà visitabile durante l’orario di apertura della Biblioteca (dal martedì al venerdì: 9-12.30 e 14-18; sabato: 9-12.30; chiuso lunedì e festivi). L’ingresso è libero.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button