PocapagliaROERO SUDROEROCRONACA

Pocapaglia: in un anno contestate 57 discariche abusive DIDA

POCAPAGLIA – Restano le discariche abusive il “fronte caldo” dell’impegno della Polizia locale di Pocapaglia (due agenti, in prestito da Bra e Alba). Nel bilancio 2022 presentato in occasione della patronale di San Sebastiano, hanno raggiunto quota 57 le contestazioni di abbandoni di rifiuti sul territorio del paese. Un’attività portata avanti tramite i normali accertamenti e il posizionamento di foto-trappole tecnologiche. In due casi, gli scaricatori si sono rivelati imprenditori che si erano liberati irresponsabilmente di una grande quantità di pneumatici esausti e di macerie edili. E’ scattata la contestazione dell’illecito penale prevista dalla legge, ma entrambi gli accusati hanno accettato di farsi carico di rimozione e corretto smaltimento delle discariche. Per cui hanno pagato una multa di 6.500 euro (un quarto del massimo di legge) ed evitato, così, il processo in Tribunale.
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button