PiozzoLANGHELANGA DEL TANARODal Comune

Piozzo, deliberate le tariffe comunali per matrimoni e Unioni civili

La Giunta comunale di Piozzo, guidata dal sindaco Antonio Acconciaioco, dopo l’approvazione del regolamento in Consiglio comunale lo scorso 26 luglio per la celebrazione dei matrimoni e la costituzione delle Unioni civili ha deliberato le relative tariffe lo scorso 8 marzo. Queste andranno a coprire il costo del personale necessario, dei servizi offerti per la cerimonia. L’importo è diversificato anche a seconda della residenza o meno nel Comune di almeno uno dei due futuri coniugi. In caso di residenza si prevede una riduzione non superiore al 50% della tariffa. Alla luce di tutto la celebrazione nel caso almeno uno dei due sia residente è gratuita nei giorni feriali in orario di servizio; costerà 100 euro nei feriali fuori orario di servizio e 200 euro nei festivi, sempre nella Sala consiliare. Per i non residenti il costo è 150 euro nei feriali in orario di servizio, 250 euro nei feriali fuori orario di servizio e 350 euro nei festivi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button