ROERO SUDROEROPiobesi d'AlbaCRONACA

Piobesi d’Alba: proteste diffuse per i trattamenti fitosanitari

I Piobesini sono allarmati per il forte odore nauseabondo che si diffonde specialmente nelle ore serali per le vie del paese. Tutto prende il via con il fragoroso rumore degli atomizzatori, che entrano in azione nottetempo, in particolar modo nei noccioleti. Con il ritorno della quiete il prodotto che viene irrorato si diffonde nell’aria, mosso anche dalla deriva facilitata dalla brezza serale ed entra nelle case, dove le finestre sono aperte a causa delle elevate temperature estive.

Basta andare sulla pagina Sei di Piobesi d’Alba Se.. per rilevare numerosissime lamentele, specialmente da parte di chi risiede in via Liprando, ma un po’ tutto il centro è interessato dal fenomeno.

Al momento ci si è limitati alle proteste social, ma c’è già qualcuno che ha manifestato l’intenzione di segnalare il problema all’Asl e all’Arpa.

Quale siano i prodotti irrorati è difficile dirlo, ma considerata la coltura interessata è molto probabile che si tratti di insetticida destinato alla lotta contro la cimice asiatica.

Abbiamo chiesto un parere ad un agronomo che ci ha risposto:

«Da qualche giorno – spiega il professor Olivero – sono partiti i trattamenti contro la cimice asiatica. Ma contestualmente è stato dato il via anche il trattamento contro il vettore della Flavescenza dorata nella vite (lo Scaphoideus titanus, ndr). I prodotti interessati dovrebbero essere  i formulati commerciali di Acetamiprid, Clorpirifos metile (il maggiore indiziato per le puzze, ma anche proibito dall’Unione Europea ndr), Lambda cialotrina, Piretro e neonicotinoidi)».

Siamo sicuri che gli agricoltori interessati dai trattamenti siano consapevoli di ciò che viene diffuso nell’aria, ma allo stesso tempo resta la perplessità che simili e diffuse operazioni, siano effettuate anche quando il clima è ventilato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button