ROERO SUDROEROPiobesi d'AlbaDal Comune

Piobesi d’Alba: nessun rischio di mora per le cartelle Tari ricevute in ritardo

PIOBESI D’ALBA – Il ritorno dalle vacanze ha riservato una sgradita, per quanto attesa, sorpresa per i piobesini. Nella buca delle lettere, infatti, sono state recapitate le cartelle esattoriali della tassa rifiuti. Per molti, inoltre, la busta è giunta ben oltre la data di scadenza della prima rata, prevista per il 17 agosto. Ci sarà il rischio “mora”? Lo esclude il sindaco Mauro Prino che rassicura i suoi concittadini: «Purtroppo per un problema derivante dall’emergenza Covid molte cartelle sono state recapitate in ritardo. I nostri uffici sono informati e ovviamente non applicheranno sanzioni per i pagamenti che interverrano entro la scadenza della seconda rata».

Mostra altri

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat