A Piobesi arriva Il Circo Millenium della famiglia Orfei

Struttura futuristica. Il Circo Millenium invaderà piazza San Pietro con oltre 30 Tir, offrendo uno spettacolo ricco di artisti pluripremiati e animali rari

Il grande Circo Millennium Viviana Orfei per la prima volta a Piobesi d’Alba. Dal 14 al 17 aprile le enormi e futuristiche strutture della famiglia circense approderanno in piazza San Pietro, ospitando una nuovissima produzione.
Si tratta di uno spettacolo circense completo dalla A alla Z, della durata di due ore, nel corso delle quali il pubblico potrà vedere da vicino e rigorosamente dal vivo le migliori attrazioni, proposte da artisti pluripremiati ai migliori festival internazionali. Acrobati, giocolieri, clown, trapezisti e, per la gioia dei più piccoli, tanti tanti animali.
Tra le principali attrazioni del Millennium c’è sicuramente Nelson Zamperla, il più giovane domatore di grandi felini: appena 21 anni, di origini piemontesi, presenterà in pista due rarissimi e­sem­plari di leone e leonessa bianchi.


Il Circo Millennium è una mini città itinerante composta da una cinquantina di persone e che viaggia su 30 autotreni. In ogni località che tocca col suo tour riscuote sempre grandi successi di pubblico. Uno spettacolo curato in ogni minimo particolare, condito da musiche, luci e effetti speciali.
Grazie a un accordo con “Il Corriere”, la direzione del circo dà la possibilità di assistere allo spettacolo di gala previsto nella serata di venerdì 14 aprile (inizio alle ore 21) pagando solo 5 euro; è sufficiente ritagliare il coupon pubblicato in prima pagina e presentarlo alle casse (un coupon per persona, non sono valide le fotocopie).
La tournée del Circo Millennium dopo Piobesi toccherà Bra dal 20 al 25 aprile e Chieri (Torino) dal 27 aprile all’8 maggio.
Per assicurarsi i posti in prima fila si possono acquistare i biglietti in prevendita sul sito internet www.circustickets.it.
Per maggiori informazioni sono invece attivi il numero telefonico 331/75.80.732 e il sito internet www.millenniumcir­cus.com.