“Piazza pulita”: dai carabinieri albesi colpo allo spaccio di droga

Un comunicato dei Carabinieri di pochi minuti fa dà notizia che lo scorso giovedì, alle ore 5 circa, nelle province di Cuneo, Torino e Rimini la Compagnia dell’Arma di Alba, con la collaborazione dei colleghi locali, ha dato esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere. Le ordinanze sono state emesse dal Gip presso il Tribunale di Asti che ha concordato con le risultanze investigative prodotte dal Nucleo Operativo della Compagnia albese a termine di una complessa attività d’indagine conclusasi pochi mesi fa. I provvedimenti sono a carico di soggetti di nazionalità italiana, cubana, venezuelana e albanese.

Nel corso delle indagini denominate “Piazza pulita” i militari hanno disarticolato un’articolata e capillare organizzazione operante nel territorio dell’Albese, dell’Astigiano ed in zone limitrofe, finalizzata allo spaccio di stupefacenti – marijuana, hashish e cocaina. I clienti erano uomini e donne di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

L’attività ha consentito ai carabinieri di Alba di identificare e deferire alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti complessive 9 persone, ritenute responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, di sequestrare circa 500 grammi di sostanze proibite oltre a denaro contante, e di segnalare decine di acquirenti di droga alle competenti Prefetture.

X