ALBAAttualità

Piazza Ferrero, cantiere alle fasi finali: «Rispettati i tempi in vista dell’inizio della Fiera del Tartufo»

C’è grande attesa per scoprire il nuovo volto di una delle piazze albesi più importanti

L’inaugurazione di “Alba” è in programma il 29 settembre, giorno di San Michele, alle ore 21 “Alba”, l’opera monumentale dono della famiglia Ferrero realizzata dall’artista Valerio Berruti, è stata posizionata sulla nuova fontana in corso di realizzazione in piazza Michele Ferrero, dove il cantiere è ormai alle sue fasi finali. Nel corso della notte di lunedì 5 settembre, la struttura in acciaio inox alta 12,5 metri è stata installata nella sua collocazione definitiva. Per rappresentare la capitale delle Langhe e adornare la piazza, l’artista – in accordo con la famiglia dell’industriale scomparso nel 2015 e con l’Amministrazione comunale – ha scelto una bambina, soggetto al centro della maggior parte dei lavori che lo hanno reso celebre a livello internazionale, in questo caso ripresa in un atteggiamento un po’ timido e ritroso, “genato” come si dice in dialetto piemontese. Il monumento dal profilo leggero e armonioso, posizionato su una grande fontana circolare e circondato da un ampio arco di sedute, sarà svelato e inaugurato in una serata aperta al pubblico giovedì 29 settembre alle ore 21, giorno di San Michele. La serata inaugurale sarà inoltre l’occasione per scoprire il nuovo aspetto di tutta la piazza. «I lavori di ristrutturazione – commenta l’assessore albese ai Lavori pubblici Massimo Reggio – stanno per essere ultimati e saranno completati in tempo per la serata inaugurale e per le settimane di Fiera che seguiranno. Il volto della piazza sarà del tutto rinnovato e funzionale per tantissimi anni a venire». Speriamo solo che la prossima sia un’estate che non replichi questa che – per fortuna – sta finendo. Perché, almeno allo stato attuale, il sole pare non avere ostacoli nell’irraggiare la piazza. Vedremo! Rivedremo invece la statua equestre del generale Govone – che aveva fino ad ora abbellito la piazza – nella sua nuova sede in prossimità della Zona H. Per la cerimonia inaugurale dovremo però attendere il 19 novembre, quando il Comune ricorderà l’anniversario di nascita del generale con una serie di eventi a lui dedicati.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button