Dal CuneeseAttualità

Piano neve 2022/2023: tratte con obbligo di pneumatici invernali o catene da neve

Confartigianato Trasporti informa che con l’arrivo della stagione invernale a partire dal 15 novembre e fino al 15 aprile prossimo entra in vigore l’obbligo di catene a bordo.

Anas ha pubblicato gli elenchi delle tratte di sua competenza, che si allegano, per le quali è necessario essere dotati di pneumatici invernali o, appunto, di catene a bordo del mezzo.
Anas ricorda che gli pneumatici idonei alla marcia sulla neve sono contrassegnati da una marcatura (M+S; MS; M-S; M&S) e devono avere caratteristiche corrispondenti a quelle indicate nella carta di circolazione del veicolo.

Informa inoltre che, in caso di precipitazioni nevose saranno previste aree dove sarà possibile effettuare la sosta dei mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 7,5 t, nel caso in cui dalle competenti autorità venissero adottati provvedimenti di fermo temporaneo. Le aree sono individuate a ridosso delle tratte stradali e autostradali di competenza Anas più esposte a criticità per la circolazione in caso di nevicate e integrano quelle individuate dagli altri gestori autostradali lungo le rispettive tratte di competenza.

Le criticità sulla viabilità stradale e autostradale suscettibili di avere riflessi sul regolare andamento dei servizi e della mobilità del Paese, sono gestiti dal Centro di Coordinamento Nazionale in materia di Viabilità (Viabilità Italia) istituito presso il Ministero dell’Interno – Direzione del Servizio di Polizia Stradale.

Si pubblica inoltre la tabella ANAS con le aree di stazionamento mezzi pesanti.

Anas – Tratte con obbligo di pneumatici invernali o catene da neve
Anas – Aree di stazionamento mezzi pesanti

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button