“Perdere tutto non è un bel gioco” a Torino la testimonianza di Nicolò Fagioli

0
30
Il Teatro Agnelli di Torino ha ospitato questo pomeriggio il primo dei tre incontri che la Regione Piemonte ha organizzato per sensibilizzare i giovani sui rischi del giocod’azzardo
In apertura un talk spettacolo interpretato da TAXI1729, poi l’intervento di Paolo Jarre, esperto del fenomeno, e la testimonianza del calciatore della juventus Nicolò Fagioli.
I prossimi incontri saranno il 22 marzo a Novara nel Teatro Don Bosco e il 23 aprile a Cuneo nel Teatro Toselli.

 

I tre incontri si inseriscono nella campagna di comunicazione Non è un bel gioco della Regione Piemonte per il contrasto al gioco d’azzardo patologico e basata sulla convinzione che prevenire e combattere questa dipendenza è possibile. Per questo motivo sono stati individuati centri e professionisti specializzati che possono aiutare gratuitamente, nell’assoluta garanzia della riservatezza e, su richiesta, dell’anonimato.
Per favorire il contatto diretto sono disponibili una linea dedicata del numero verde regionale 800.333.444 e il numero 011/566.68.88 gestito da operatori dell’Asl Città di Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui