Per le strade albesi la manifestazione di solidarietà per l’Ucraina

0
16

«A due anni dall’invasione russa vogliamo ricordare che la guerra in Ucraina non è finita. Il messaggio della nostra manifestazione è riaffermare il nostro impegno nel fornire assistenza a Kiev con tutti i mezzi, e questo vuol dire aiuti umanitari, finanziari e militari fino a quando sarà necessario. Tutti noi siamo a favore della pace, ma l’Ucraina non può smettere di combattere, perché così non finisce la guerra, ma muore l’Ucraina e con essa la democrazia e la libertà. La pace senza democrazia e senza libertà non è pace, ma oppressione».

(LEGGI ARTICOLO COMPLETO LUNEDI’ 26 FEBBRAIO IN EDICOLA SU IL CORRIERE DI ALBA BRA)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui