ALBAAttualità

Per il terzo anno consecutivo Chef Crippa e il suo Piazza Duomo si aggiudicano i 5 cappelli dell’Espresso

L’Espresso ha reso nota la sua Guida ai ristoranti 2019, la 41ª della sua storia. Sono sette quest’anno, due in più rispetto alla precedente edizione, i ristoranti al vertice della ristorazione che hanno ottenuto il massimo punteggio di cinque cappelli, secondo la guida ‘I ristoranti e i vini d’Italia 2019’ de L’Espresso, presentata a Firenze.

Al top dei ristoranti si confermano Casadonna reale di Castel di Sangro, Le Calandre a Rubano, l’Osteria Francescana di Modena, Piazza Duomo ad Alba, Uliassi a Senigallia, a cui si aggiungono Lido 84 di Gardone Riviera, e Hotel rosa alpina-St.

Il massimo punteggio, ovvero quello dei cinque cappelli è andato per il terzo anno consecutivo al Ristorante albese Piazza Duomo di Enrico Crippa.

Riconoscimenti prestigiosi anche per altri ristoranti del territorio, ecco i premiati in Piemonte:

5 cappelli: 
Piazza Duomo – Alba

4 cappelli: 
Antica Corona Reale
Combal.Zero
Del Cambio
Villa Crespi
La Madernassa

3 cappelli:
Condividere
Al Sorriso
All’Enoteca
Guido nella Villa Reale
Hotel Cinzia – Christian e Manuel
Il Centro
Osteria Arborina
Piccolo Lago
Relais Sant’Uffizio – Locanda Sant’Uffizio

2 cappelli: 
Locanda del Pilone
Cannavacciuolo Bistrot Torino
Casa Vicina
La Limonaia
Magorabin
Spazio 7
Vintage 1997
Locanda di Orta
Massimo Camia
Cucina Rambaldi
Dolce Stil Novo alla Reggia
Euthalia
Gardenia
Hotel Il Nazionale
Hotel Relais San Maurizio – Guido da Costigliole
Il Cascinalenuovo
Il Patio
L’Ostelliere – La Gallina La Ciau del Tornavento
La Credenza
La Stella
Relais Villa d’Amelia
Tenuta Carretta – 21.9 Flavio Costa
Trattoria Zappatori

1 cappello: 
Larossa
Al Gatto Nero
Banco Vini e Alimenti Consorzio
Contesto Alimentare
Hotel Sitea – Carignano Magazzino 52
Opera
Villa Tiboldi
Hotel Il Boscareto Resort La Rei
Bovio
Hotel Eurossola – Atelier
Anna Ghisolfi
Antine
Campamac
Ca’ Vittoria
Cacciatori
Cannavacciuolo – Cafe? & Bistrot Tantris
Casa Anna
Da Francesco
Filippo Oste in Albaretto
Fioraia
Geranio
Hotel Alli Due Buoi Rossi – I Due Buoi
La Fermata
Hotel Palazzo Righini – Antiche Volte
Il Clandestino
Villa Pizzini
La Coccinella
Le Piemontesine
Marc Lanteri al Castello
Marsupino
Matteo Caffe? e Cucina
Regallo
Pinocchio
Reis Cibo Libero di Montagna RistoranTino
San Marco
San Quintino Resort
Trattoria della Posta
Valli di Lanzo
Vecchia Arona

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button