ALBAAttualità

Per i pompieri 1.300 interventi, primi bilanci dell’anno, quasi un incendio al giorno

Quello che si sta per concludere è stato un anno particolarmente impegnativo per i Vigili del Fuoco del distaccamento di Alba. Ad oggi sono già stati infatti eguagliati i 1.300 interventi di tutto il 2021. Numeri alla mano, l’intervento dei pompieri è stato richiesto 277 volte per domare un rogo, in pratica si è registrato quasi un incendio al giorno. Ci sono poi state 219 chiamate per il soccorso di anziani o persone in difficoltà per malori o incidenti domestici e 138 per incidenti stradali.

Sempre altissimo anche il numero di chiamate fatte da pesone che semplicemente si sono chiuse fuori casa e non sanno come rientrare. Se la frequenza degli interventi resterà immutata per questi ultimi mesi dell’anno, il 2022 si chiuderà con il numero record di oltre 1.500 chiamate. Un impegno enorme per i pompieri albesi, che certamente giustifica, in un’ottica futura, un ulteriore potenziamento, tanto del personale quanto dei mezzi a disposizione.

Un’esigenza che, purtroppo, si scontra con la difficoltà a livello nazionale di reperire nuovo personale. I Vigili del Fuoco albesi coprono nei loro interventi l’intero territorio di Langhe e Roero, avvalendosi del prezioso aiuto dei volontari attivi nei distaccamenti di Bra, Dogliani, Santo Stefano Belbo, Sommariva del Bosco e Cortemilia

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button