Nuovo patto tra il Comune e l’Associazione dei carabinieri

Patto rinnovato, a Sommariva Perno, tra il Comune e la locale sezione dell’Associazione nazionale carabinieri guidata da Francesco Bretti. La sinergia tra le due realtà è virtuosa, con l’Amministrazione che già dal 2014 aveva messo a disposizione gli spazi di sede alle spalle del municipio, in una convenzione comprendente lo svolgimento delle attività di volontariato peraltro insite nello statuto del sodalizio.

Scaduto il precedente accordo triennale, le due parti hanno deciso di rilanciare con validità quinquennale confermando l’interesse a concedere ancora i locali originari, e mettendo di nuovo “nero su bianco” la disponibilità dei volontari a prestare servizi a favore della collettività.Servizi ch rendono particolarmente meritoria la compagine legata all’Arma nel paese della Bela Rosin. “Sì”, dunque, e ancora, alla presenza e al controllo del territorio in differenti momenti dell’anno (compreso anche un futuribile servizio di osservazione notturno), alla collaborazione durante le manifestazioni, alla prevenzione dell’inquinamento e di discariche di rifiuti in boschi e aree pubbliche, e all’aiuto nella tutela di ambiente e paesaggio.

P. D.

X