Partiti i i lavori di rifacimento di strada Ca’ del Bosco: li paga la Dimar

1335
Diventerà così. Il primo tratto di strada Ca’ del Bosco dall’accordo pubblico-privato tra il Comune di Bra e l’impresa della grande distribuzione Dimar

Sono cominciati la settimana scorsa i lavori di rifacimento di un tratto di strada Ca’ del Bosco a Bra. E’ un’operazione a scomputo degli oneri di urbanizzazione commissionata dalla Dimar Spa, colosso della grande distribuzione con sede a Roreto di Cherasco. Il progetto è stato concordato con il Comune nell’ambito del piano di ampliamento del vicino centro commerciale Mercatò Big. Qui Dimar costruirà un altro capannone da adibire alla vendita di prodotti non food.

In strada Ca’ del Bosco la da tempo malconcia carreggiata dal santuario Madonna dei Fiori all’incrocio con strada Crosassa si allargherà ricavando sul lato sud una pista ciclabile. Saranno spostati e sostituiti i lampioni prima della finale riasfaltatura.L’intervento (per agevolare il quale la circolazione motorizzata sarà ridotta a senso unico) proseguirà quindi su strada Crosassa con adeguamenti di sezione e altra pista ciclabile in direzione di Bandito.  E’ stata, invece, stralciata da questo accordo la regimazione fognaria della via dei Canapai, traversa di via Don Orione che immette verso una zona residenziale direttamente confinante con il Big.

Nel complesso è stimato che Dimar spenderà per queste compensazioni a totale ricaduta pubblica oltre 710mila euro. L’impresa incaricata è la Srl Asfalti Savigliano.