LANGHEBASSA LANGACastiglione TinellaAttualità

Partita la raccolta fondi del progetto “L’Arte di Morales per l’Ucraina”

L’antica parrocchiale di Castiglione Tinella affollata di persone intervenute, ha accolto la presentazione ufficiale del progetto “L’Arte di Morales per l’Ucraina”, la raccolta fondi rivolta in particolare al sostegno dei profughi ucraini arrivati sulla terra di Langa. In campo i gruppi Fidas Adsp del territorio con in testa quelli di Castiglione Tinella e di Neive-Neviglie-Barbaresco, 7 Amministrazioni comunali della bassa Langa (Castiglione Tinella, Barbaresco, Mango, Neive, Neviglie, Treiso, Trezzo Tinella) e operatori delle numerose associazioni. Tutti stretti in un grande abbraccio con l’artista di fama internazionale Ernesto Morales con cui si è generata immediatamente una speciale sintonia; il noto pittore che espone le sue opere in tutto il mondo, ha offerto il primo stimolo a questa azione benefica, fin da subito infatti ha voluto partecipare in modo speciale con la sua arte, portare qualcosa di utile al complesso lavoro di accoglienza che viene rivolto ai nostri fratelli ucraini, un’idea immediatamente condivisa da questo territorio.

Dalle parole di don Mario Merotta, direttore della Caritas diocesana albese, intervenuto alla presentazione, si capisce che le famiglie ucraine sulla nostra terra sono molte, e anche le persone sole; diversi anche i bambini, per i quali si lavora per il delicato inserimento scolastico, e l’aiuto verso questi nostri piccoli ospiti assume certamente un valore importante in questo progetto di sostegno.

Insieme all’alto valore della donazione, di questo aiuto concreto, si affianca il riconosciuto valore delle opere di Ernesto Morales, che donerà a tutti coloro che offrono il loro segno d’aiuto una sua opera unica.

L’importo minimo della donazione è stato fissato a 100 euro, che si potrà versare su un conto corrente con IBAN IT65N0853046570000000041922 con la causale “Arte per l’Ucraina”, indicando un indirizzo mail. I donatori riceveranno unopera dell’artista realizzata in tecnica mista su carta, pezzo unico, 21x30cm, anno 2022; attraverso la mail verrà poi comunicata la data in cui, attraverso un evento pubblico, avverrà la consegna delle opere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button