ALBACiclismoSPORT

Partita da Alba la tappa della Torino Solferino, il Giro d’Italia del Volontariato

ALBA – E’ partita questa mattina da Alba la tappa che porterà sette volontari della CRI in bici alla volta di Genova. La fiaccola della speranza e della solidarietà che non deve mai spegnersi e con essi il significato dei 7 Principi della Croce Rossa. Saranno toccati luoghi che sono stati colpiti da calamità e che, anche grazie al volontariato, hanno saputo rialzarsi.

Il “Giro d’Italia del Volontariato” desidera arrivare nella giornata di festa per la Croce Rossa a Solferino. Il progetto ha diverse finalità tra cui promuovere il patrimonio culturale della nostra penisola, valorizzare le zone colpite da calamità naturali ricordando l’impegno dei Volontari accorsi e i soccorritori caduti per cercare di salvare il prossimo. Un viaggio che desidera sottolineare la prevenzione e la tutela dell’ambiente attraversando 8 Regioni e coinvolgendo 40 Comitati di Croce Rossa.

Il percorso, con partenza simbolica da Torino, coinvolgerà diversi luoghi del nord Italia, sia di pianura, di mare che di montagna. Da Alba a Genova costeggiando il mar Ligure e Tirreno, da Viareggio a Firenze fino ad attraversare gli Appennini centrali, risalire la Pianura Padana da Ferrara a Treviso, le Dolomiti da Gemona del Friuli a Belluno e da Bolzano a Peschiera costeggiando il lago di Garda. Dalle Alpi Occidentali alle Alpi Orientali per condividere un momento di festa e sport con i sette ciclisti ed i sette Principi della Croce Rossa Italiana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button