LANGA DEL BORMIDALANGHELANGA DEL BELBOALTA LANGACastinoPerlettoBossolasco

Paramassi a Torre e Perletto drenaggi a Castino e Bossolasco

Durante Il Consiglio provinciale del 14 novembre a Cuneo nel programma triennale dei lavori pubblici sono poi inseriti molti interventi che interessano l’area dell’Alta Langa per fronteggiare i danni alluvionali e idrogeologici grazie a fondi del Pnrr. In particolare interesseranno la provinciale 439 nei comuni di Torre Bormida e Monesiglio, per la stabilizzazione del pendio con reti paramassi e il ripristino di quelle esistenti danneggiate per una spesa di 500.000 euro. Sulla strada 429 è prevista la realizzazione di opere di sostegno, drenaggi e regimazione acque superficiali in località Campetto di Castino per una spesa da 800.000 euro. Sulla provinciale 11 nei comuni di Cortemilia e Perletto ci sarà la stabilizzazione del pendio con reti paramassi e ripristino di quelle esistenti danneggiate per 500.000 euro di spesa. Sulla provinciale 102 in località Scaletta Uzzone nel comune di Gottasecca saranno realizzate opere di sostegno, drenaggi e regimazione delle acque superficiali grazie a fondi per 550.000 euro. A Bossolasco, sulla 162 è programmata la realizzazione di opere di sostegno, drenaggi e regimazione acque superficiali (560.000 euro). Sulla strada 32 a Arguello la stabilizzazione del pendio con reti paramassi e ripristino di quelle danneggiate con altri 500.000 euro.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button