BRAAttualità

Panero: «Fuori dai giochi politici, io vera espressione braidese»

“Scriviamo una nuova storia” è lo slogan di Sergio Panero, candidato a sindaco delle liste Insieme per Panero, Bra Domani e Prima Bra. Sportivo geometra 43enne, consigliere comunale uscente ha fatto il suo esordio ufficiale da leader sabato pomeriggio con una presentazione curata professionalmente, con tanto di pannello-gigantografia a fare da quinta alla manifestazione presso il dehors del Caffè Posta in via Cavour.

Dunque il Polo Civico dopo l’esperienza affatto negativa di 5 anni fa, ci riprova. Con l’obiettivo di «migliorare la vita di Bra e dei suoi cittadini» – ha scritto Panero. Un’impostazione programmatica concreta «slegata da logiche di partito o da scelte imposte dall’alto», come quelle che avrebbero caratterizzato il centrodestra con cui il fidanzamento dei mesi scorsi non si è concluso in matrimonio.

L’impegno di Panero è sostenuto da un mix di forze «che contiamo di ampliare ulteriormente nelle prossime settimane». Alla novità incarnata da giovani ed esordienti si accompagnano per esempio le esperienze di lungo corso di Gianfranco Dallorto e Gian Massimo Vuerich, entrambi già amministratori civici e con importanti incarichi.

Panero: «Ho visto una partecipazione di pubblico sopra le attese, spontanea ed entusiasta.Si sta formando un bel gruppo con tante idee che mettono Bra al primo posto, fuori dai giochi politici.Ci viene riconosciuto che siamo la vera espressione del territorio.Ringrazio e ne sono davvero felice».La campagna elettorale è incominciata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button