ALBAPallapugnoSPORT

Pallapugno serie A – La Pallapugno Albeisa festeggia la vittoria con Augusto Manz

La Pallapugno Albeisa festeggia la vittoria contro l’Augusto Manzo alla prima giornata di ritorno dei playout, andando ad imporsi per 9-5.

La formazione ospite è la prima ad andare a segno, vincendo ai vantaggi il primo parziale (0-1). I padroni di casa rispondono andando a prendersi “a zero” il gioco seguente (1-1), poi è nuovamente battaglia su ogni pallone. Si torna ai vantaggi e questa volta la spuntano i biancorossi (2-1). Nel parziale successivo, non si riesce a di fatto neppure a mettere le cacce perché piovono un’intra dopo l’altra (tre di fila) e la quadretta santostefanese impatta: 2-2. Parussa prova a mettere la freccia volando 0-30, ma Bolla trova l’intra che riaccende i suoi. Campagno con colpo eccezionale riesce a conquistare una caccia quasi impossibile e Alba sulle ali dell’entusiasmo si porta sul 3-2. Grazie a una gran giocata di Prandi la quadretta di Campagno allunga 4-2, ma un passaggio decisivo della sfida arriva nel settimo gioco. Sul 30-15 albese, gli ospiti hanno una caccia quasi sui piedi, ma i biancorossi riescono a strapparla con grande esultanza di tutta la squadra per il 40-15! Gli avversari accusano il colpo e Alba si issa sul 5-2 tra i grandi applausi di un Mermet gremito. Il break viene, però, interrotto in chiusura di primo tempo, a cui si arriva sul 5-3 dopo il punto dei viaggianti.

30-40 Parussa, Bolla ci mette un intervento spettacolare, ma non basta. Ai vantaggi l’Augusto Manzo è a -1 (5-4).

Anche nel parziale successivo è avanti Parussa sul 15-30, tuttavia Campagno sfodera un’altra giocata di classe e trascina i suoi sul 6-4. La Pallapugno Albeisa non si volta più indietro, rimette tre giochi di distanza portandosi sul 7-4 e nonostante conceda un parziale a zero (7-5) torna sul +3 (8-5) e si mette in condizione di sicurezza pe affrontare quello che sarà l’ultimo gioco di serata. 30-30 e la volata è in equilibrio. L’ottimo intervento rei Rey vale l’intra del 40-30. Rettilineo finale in vista, Campagno costringe Parussa a un intervento difficile e arriva il fallo del battitore ospite: si chiude la gara, vince la Pallapugno Albeisa 9-5!

Grandi applausi del pubblico che ha nuovamente gremito il Mermet, che di fatto per la quarta gara di fila ha visto gli spalti pieni di appassionati.

La festa in tribuna ed in campo e la giusta cornice e un’altra bella serata di pallapugno, ma soprattutto alla quinta vittoria in altrettante gare per la Pallapugno Albeisa.

Ufficio Stampa Pallapugno Albeisa

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com