ALBALANGA DEL BORMIDACortemiliaLANGHEPallapugnoSPORT

Pallapugno Serie A: Alba e Cortemilia, domani lo scontro finale per lo scudetto

Non servono molte parole per presentare l’ultimo, l’ultimissimo atto del campionato di Serie A: sabato si gioca a Santo Sfefano Belbo lo spareggio che assegna lo scudetto.

La stagione è stata una corsa continua in vetta tra Pallapugno Albeisa e Marchisio Nocciole Cortemilia. Lotta per il primo e per il secondo posto, due partite equilibratissime in campionato (nel cui bilancio pesa l’infortunio di Vacchetto all’andata, sennò forse lo score potrebbe essere 1-1), la tiratissima finale di Coppa. Ed ora, infine, le prime due partite di una finale che dunque non poteva e non può che decidersi allo spareggio.

Vero è che a questo punto, visto il break di 0-5 rifilato dalla formazione gialloverde in chiusura di gara 2, l’inerzia si sposta tutta in casa Cortemilia. Vacchetto e i suoi dunque proveranno a cavalcare l’onda, mentre Campagno e la quadretta biancorossa invece dovranno cercare una reazione di orgoglio.

Comunque sia ancora una volta sarà una battaglia punto a punto che di certo si deciderà solo in volata.

Appuntamento dunque sabato a Santo Stefano Belbo, con i cancelli aperti alle 12:30 (inizio gara ore 14:30). I biglietti saranno acquistabili solo prima della gara allo sferisterio.

L’appuntamento con la storia è vicino

Ufficio Stampa Pallapugno Alba

Pietro Battaglia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button