ALBAPallapugnoSPORT

Pallapugno, la situazione in campionato dopo la quarta giornata di ritorno di Serie A

Si è chiusa nella serata di martedì 15 giugno la quarta giornata di ritorno della Serie A Banca d’Alba-Egea. La Nocciole Marchisio Cortemilia di Massimo Vacchetto batte 9-5 nello sferisterio di casa l’Alusic Merlese di Gilberto Torino e conquista l’accesso ai playoff con cinque giornate d’anticipo sulla chiusura della regular season. Conquistano il secondo posto, a tre lunghezze dalla capolista, la Fbc sabbiatura e verniciatura Augusto Manzo e l’Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese. La quadretta di Enrico Parussa vince 9-5 a Santo Stefano Belbo con l’Araldica Castagnole Lanze di Cristian Gatto, mentre la formazione ligure di Federico Raviola espugna lo sferisterio di Cuneo, battendo 5-9 l’Acqua San Bernardo Subalcuneo di Andrea Daziano.
Punto prezioso in chiave playoff per la Roero Isolamenti Canalese di Marco Battaglino, che s’impone 6-9 al Mermet di Alba con la Pallapugno Albeisa di Bruno Campagno. Infine, vittoria a tavolino (9-0) per la Virtus Langhe di Paolo Vacchetto con la Bormidese per il forfait medico dato dall’infortunato capitano Davide Dutto.
Classifica: Nocciole Marchisio Cortemilia 12; Fbc sabbiatura e verniciatura Augusto Manzo e Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese 9; Araldica Castagnole Lanze 8; Roero Isolamenti Canalese 7; Acqua San Bernardo Subalcuneo e Virtus Langhe 6; Bormidese 4; Alusic Merlese e Pallapugno Albeisa 2.
Serie A Banca d’Alba-Egea – Quarta di ritorno
Virtus Langhe-Bormidese 9-0 forfait medico
Fbc Sabbiatura e Verniciatura Augusto Manzo-Araldica Castagnole Lanze 9-5
Acqua San Bernardo Subalcuneo-Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese 5-9
Pallapugno Albeisa-Roero Isolamenti Canalese 6-9
Nocciole Marchisio Cortemilia-Alusic Merlese 9-5

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com