ALBAPallapugnoSPORTScuola

Pallapugno: ad Alba i provinciali studenteschi

Ci sono volute otto diverse palestre e una macchina organizzativa davvero imponente per laureare i campioni provinciali studenteschi di palla pugno indoor (pallone leggero). Sin dalle prime ore di lunedì 1° aprile sono convenuti ad Alba moltissimi ragazzi, provenienti da vari istituti della Granda. Sotto la direzione dell’Ufficio Scolastico Provinciale (Sport) sono partite le sfide per le categorie Cadetti, Allievi e Juniores. Si tratta di un titolo importante, reso ancora più prestigioso dal fatto che le medaglie sono state messe in palio dal Panathlon di Alba, in ossequio ad un progetto nazionale teso a promuovere lo sport giovanile scolastico. Andiamo dunque a scoprire i podi della competizione, partendo dalle medie.

Nella categoria Cadette, vittoria per il Comprensivo di Dogliani. Il podio è stato completato dai comprensivi di Diano d’Alba e Quartiere Moretta. Tra i cadetti è stata avvincente la finale tra Govone e Canale, con i primi che hanno conquistato l’oro al fotofinish. Sul gradino più basso del podio sono saliti gli studenti di Dogliani.

Passando alle superiori, vi possiamo dire che tre dei quattro titoli sono stati appannaggio dei ragazzi albesi.

Nella categoria Allieve, oro per il Liceo Da Vinci di Alba, argento per l’IIS Cillario Ferrero di Alba e bronzo per il Liceo De Amicis di Cuneo. Tra i maschi la sfida “fratricida” tra gli agrari di Alba e Grinzane ha visto la vittoria di Alba, seconda piazza per Grinzane. Terza posizione a pari merito per i futuri periti del Cigna di Mondovì e Del Pozzo di Cuneo.

Concludiamo con gli Juniores. Tra le ragazze bella vittoria per il Liceo De Amicis di Cuneo, seguito dal Liceo Da Vinci di Alba e dal Baruffi di Mondovì. Ancora un “affair” agrario tra i maschi, ma questa volta il metallo più prezioso è finito al collo di Grinzane, mentre l’argento è stato appannaggio di Alba. Il podio è stato completato a pari merito dal Cigna di Mondovì e Baruffi di Ceva.

A metà maggio ci saranno i campionati regionali a cui accedono tutti gli istituti vincenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button