CHERASCOAttualità

Palazzo Gotti di Salerano a Cherasco: finiti i lavori già pluririnviati

Il Museo Adriani recupera spazio, con un investimento di 850mila euro

Anche Palazzo Gotti di Salerano di Cherasco si è messo alle spalle l’emergenza Covid. «I lavori edili sono finiti» – ha annunciato la settimana scorsa il sindaco Carlo Davico a proposito di un cantiere partito a luglio 2020 e dilungatosi oltremodo a causa dell’emergenza sanitaria. Due sono state le proroghe ottenute dall’appaltatore giustificate dall’impossibilità di riuscire a reperire i materiali necessari. Davico: «Abbiamo già ordinato le teche per l’allestimento» ma «non c’è ancora una data per la riapertura» dell’istituzione ospite del seicentesco immobile di via Ospedale. Si tratta del Museo Adriani e l’operazione di restauro e recupero era stata commissionata dal Municipio proprio per dare finalmente piena e decorosa esposizione a tutte le sue importanti collezioni nu­mi­sma­ti­che, circa 12mila pezzi celebrati a livello internazionale. L’investimento è stato di 850mila euro di cui 650 concessi dalla Regione Piemonte. E’ servito tra l’altro a rendere fruibile il sottotetto, a installare un ascensore e a rifare a norma gli impianti elettrico e anti-incendio. Dunque un altro scrigno di Cherasco che si spera presto potrà tornare ad aprirsi ai turisti, con inedita fruibilità e il fascino di sempre. Le sale che custodiscono inoltre reperti romani, manoscritti, quadri, medaglie eccetera, meritano la visita anche solo per ammirare i grandi affreschi di Sebastiano Taricco (1641-1710) sul tema dell’umana sapienza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com