ALBALANGA DEL BAROLOBRALANGHEVerdunoSanità
In primo piano

Ospedale di Verduno: infiltrazioni d’acqua dalla “verriere” dell’ingresso principale

VERDUNO – Al termine della presentazione del nuovo primario della struttura complessa di Ortopedia attiva presso l’ospedale “Pietro e Michele Ferrero”, il direttor generale dell’Asl Cn2 Massimo Veglio ha risposto alle domande dei giornalisti in merito alle voci relative ad infiltrazioni d’acqua all’interno del presidio ospedaliero da poco entrato in funzione. Per meglio spiegare la natura e le dimensioni del fenomeno il dottor Veglio ha accompagnato i cronisti presso uno dei tre punti critici scoperti in mattimata.

“Siano a lato dell’ingresso principale dell’ospedale – ha sottolineato – e come vedete abbiamo sopra di noi la copertura in vetro che illumina questo grande spazio. Accade che si sono prodotti tre punti di infiltrazione d’acqua in occasione della pioggia che è caduta questa mattina. L’infiltrazione è dovuta ad un difetto della guarnizione che sigilla le lastre di vetro ai loro telai in metallo. Non dimentichiamo che questa struttura è stata costruita nel corso di 10 anni e che, in fase di rodaggio, potranno fatalmente emergere dei problemi di perfetta messa a punto o qualche modesto difetto. Nello specifico l’infiltrazione è di modestissima entità e siamo qui volentieri a smentire chi già ipotizzava cascate d’acqua all’interno del nuovo ospedale. Si tratta di piccoli “peccati di gioventù” che sono doverosamente presi in considerazione e saranno risolto con la massima tempestività. Abbiamo delimitato lo spazio per motivi di sicurezza in quanto anche poca acqua sul pavimento avrebbe potuto provocare scivolare o cadute”.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat