Dal CuneeseAttualità

Ordinanza della Provincia per l’obbligo di gomme da neve e catene su tutte le strade provinciali

Come annunciato dal presidente della Provincia Luca Robaldo a fine dicembre, la Provincia ha emesso un’ordinanza che disciplina la circolazione stradale durante il periodo invernale e integra le precedenti disposizioni. Il provvedimento è entrato in vigore lunedì 16 gennaio 2023.

“Abbiamo pensato ad una misura che tuteli la sicurezza stradale – spiegano dalla Provincia –  ma che serva anche a responsabilizzare chi guida. La Provincia si trova, infatti, a dover perseguire l’incolumità pubblica e la sicurezza stradale, ma anche il mantenimento del servizio di mobilità. E’ quindi essenziale poter garantire il servizio di sgombero neve che rischia di diventare difficoltoso quando avvengono interruzioni o limitazioni del traffico dovute alla circolazione di veicoli non adeguatamente attrezzati”.

Tenendo conto che la maggior parte delle strade provinciali si trova su un territorio collinare e montano, l’ordinanza riprende quanto disposto nel 2012 cioè che “in caso di precipitazioni a carattere nevoso o in condizioni di fondo stradale sdrucciolevole, è fatto obbligo di circolare su tutti i tratti di strada di competenza della Provincia con veicoli muniti di pneumatici invernali o dotati dei necessari mezzi idonei alla marcia su neve o ghiaccio ed adeguati al tipo di veicoli in uso”. Inoltre, ordina che tutti i veicoli a motore (esclusi ciclomotori a due ruote e motocicli) che dal 15 novembre al 15 aprile transitano su tutta la rete viaria di competenza della Provincia debbano essere muniti di pneumatici invernali o avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei per la marcia su neve e ghiaccio, adeguati al tipo di veicolo in uso.

In generale, moto e biciclette possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada o di nevicate in corso. Il divieto di circolazione è da ritenersi pertanto esteso anche antecedentemente o successivamente alle date dal 15 novembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, qualora si verifichino tali eventi meteo. Gli pneumatici invernali e i mezzi antisdrucciolevoli che possono essere impiegati sono quelli omologati. L’inosservanza del provvedimento comporta l’applicazione delle sanzioni previste. I Reparti Viabilità della Provincia provvederanno alla posa della segnaletica prevista su tutte le strade provinciali e sui tratti significativi individuati sulla base di successive valutazioni.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button