LANGHEMonchieroLANGA DI DOGLIANIAttualità

Opere complementari del ponte Mulino di Monchiero, impegno per 1,4 milioni di euro

Approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica delle opere per la percorribilità della provinciale 159 anche in caso di piena del fiume

È stato approvato nei giorni scorsi mediante decreto del presidente della Provincia Luca Robaldo il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione degli interventi di completamento che accompagneranno la ricostruzione del ponte sul fiume Tanaro nel comune di Monchiero.

Per porre rimedio al crollo del ponte Mulino di Monchiero, avvenuto alcuni anni fa, sono stati infatti previsti due fasi di interventi. Oltre alla ricostruzione vera e propria del viadotto, opera di cui è stato già approvato il progetto preliminare a inizio 2022, verrà realizzata  una modifica della scarpata in rilievo posta tra il letto del fiume e la carreggiata stradale, mediante la creazione di varchi in grado di migliorare il deflusso delle acque e garantire così la percorribilità della provinciale 159 anche in caso di piena del fiume.

Il consigliere provinciale delegato Massimo Antonotti: “Si tratta di un’opera propedeutica e accessoria a quella principale che sarà la realizzazione del ponte, per la quale è in corso il lungo iter autorizzativo previsto per questo tipo di opere. Gli uffici stanno lavorando per arrivare poi alla fase finale di appalto e realizzazione dell’infrastruttura”.

Il progetto di fattibilità tecnica ed economica, redatto dall’Ufficio Tecnico della Provincia di Cuneo (sezione di Mondovì), prevede una spesa di 1.479.833 euro di cui 998.000 la per lavori a base d’asta, comprensivi di oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza e coordinamento e 481.883 euro per somme a disposizione dell’amministrazione. Le opere in progetto sono finanziate nell’ambito del cosiddetto “Decreto Ponti” del 7 maggio 2021.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button