More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Oltre 3.550 iscritti alla StraSavian 2024

    spot_imgspot_img

    SAVIGLIANO – Sono stati oltre 3.550 gli iscritti alla StraSavian 2024, che come ogni anno ha riscosso una grande affluenza di partecipanti. I saviglianesi, percorrendo i due percorsi proposti (“Classico” ed “Open”) hanno potuto assaporare della bella giornata di sole riscoprendo le bellezze della Città e della campagna, terminando la passeggiata in relax nel polmone verde di Parco Graneris.

    Come sempre, benefica la finalità della manifestazione. Grazie alla generosità dei saviglianesi e non solo si è raggiunta una cifra notevole che andrà a sostegno di iniziative di solidarietà sul territorio. In particolare, al progetto promosso dall’Associazione Pompieri di Savigliano per completare l’acquisto di un mezzo antincendio a favore dei Vigili volontari del distaccamento di Savigliano.

    Non sono mancati l’estrazione a premi e i riconoscimenti. La palma di istituto scolastico più numeroso è andata all’I.C. Papa Giovanni XXIII; la scuola dell’infanzia “Gullino” è stata la materna più numerosa; la 4ªA della Papa Giovanni la classe elementare con più partecipanti, mentre la 3ªC della Schiaparelli è stata la classe delle scuole medie più numerosa.

    Il gruppo più partecipato è stato quello della palestra “Vitality Wellness”; mentre l’Avis è stata l’associazione di volontariato con più membri presenti.

    Curiosità: Matilde Mana, nata il 7 aprile 2024, è stata la partecipante più giovane; Italina Perrone, classe 1922 e 102 anni ottimamente portati, l’iscritta meno giovane.

    Tra coloro che hanno fatto la manifestazione – che non è competitiva – correndo, sono arrivati primi Lorenzo Perlo tra gli uomini e Ramona Dutto tra le donne.

    Anche l’edizione 2024 della StraSavian si è conclusa con il pranzo presso il parco Graneris, organizzato dalla Proloco cittadina.

    «Un ringraziamento particolare – dicono dall’Assessorato allo Sport del Comune di Savigliano – va a tutti gli sponsor, che con il loro prezioso contributo hanno reso più godibile la manifestazione. Oltre a tutti i collaboratori, punti di iscrizione e volontari presenti che si sono prodigati nell’organizzazione e realizzazione dell’evento. Un sincero plauso e ringraziamento anche ai partecipanti alla manifestazione: con la loro presenza hanno reso possibile la raccolta di fondi che saranno destinati ad attività benefiche cittadine».

    I premi estratti che non sono stati ritirati il giorno della manifestazione sono a disposizione dei vincitori presso l’Ufficio Turismo e Sport del Comune fino al 31 maggio (presso palazzo Taffini, in via Sant’Andrea 53). Ci si può presentare in orario d’ufficio, muniti del pettorale di gara.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio