BRAAttualità

Oltre 1500 partecipanti alla seconda edizione dei Granda Games a Bra

BRA – Dopo due anni di stop imposto dalla pandemia è finalmente ritornato Granda Games, l’evento ludico di giochi da tavolo e giochi di ruolo che ha animato il Movicentro a Bra il 24 e il 25 settembre.

 

Ed è tornato in grande, con un’edizione che ha raddoppiato i giorni di presenza e che ha avuto un forte successo di pubblico: circa 1500 partecipanti in arrivo anche da lontano (una compagine da Como ed una dall’Emilia Romagna).

 

“È stata una grande soddisfazione vedere più di mille appassionati e curiosi di tutte le età, famiglie, bambini, giovani e adulti, riempire i tavoli del Movicentro. Almeno in tre momenti della manifestazione non c’era più nemmeno un posto libero a sedere” ci racconta Mattia Bellunato, Presidente dell’associazione braidese “L’Ordine della Rocca” e responsabile per i rapporti istituzionali dell’evento.

 

Circa 40 i volontari che si sono avvicendati per organizzare, facilitare e spiegare ai partecipanti gli oltre 300 giochi a disposizione. Ce n’era per tutti i gusti: sessioni di giochi di ruolo guidate, ospiti del mondo ludico e presentazioni di giochi in anteprima.

Partite di tutti i tipi, da pochi minuti alle oltre 4 ore, il più giocato Azul, il gioco degli azulejo: le fabbriche di mattonelle di ceramica della penisola iberica, con lo scopo di costruire dei coloratissimi mosaici.

 

Granda Games è stato un vero successo, reso possibile anche dal prezioso supporto del Comune di Bra, dagli Sponsor Ghemar s.r.l e Banca d’Alba, dalla collaborazione di Oliphante, Armenia (A.L.I. Libri), Edizioni librarsi, Plesio editore, DV Giochi.

 

L’evento è nato dalla sinergia delle associazioni ludiche del Cuneese: Accademia dei Giocatori di Cuneo, Dimensione Arcana di Moretta, Espansione Ludica di Savigliano, Guardiani del Warp di Fossano, l’Ordine della Rocca di Bra, quest’anno supportate anche da Ludo Inc. di Alba e T.R.I.S. di Carrù. L’invito è stato esteso anche ai Briganti del Pero di Guarene e Dronero Ludica di Dronero.

 

Come recita il motto di questa edizione, “Chiunque tu sia, qualunque cosa tu faccia… Granda games ti aspetta!” E nell’attesa della prossima edizione i giochi non finiscono: chi volesse continuare a giocare può partecipare agli appuntamenti e alle serate ludiche dell’Ordine della Rocca che potrete trovare da giovedì 13 ottobre nei locali dell’Associazione “L’Incontro” di Pollenzo in Via Regina Margherita 28.  Perché il gioco da tavolo è una passione che unisce e che emoziona.

 

Per info a riguardo: https://www.facebook.com/ordinedellaroccadibra

lordinedellarocca@gmail.com

LO STAFF Granda Games

 

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button