More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Olimpiadi di Parigi 2024: gli sport esclusi e le novità

    spot_imgspot_img

    Manca ormai poco al via dei Giochi Olimpici di Parigi 2024: un evento che come sempre attirerà i migliori sportivi del globo e porterà sul territorio francese milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Nell’edizione parigina, l’ultimo appuntamento olimpico prima delle Olimpiadi invernali di Milano e Cortina 2026 raccontate anche da noi de ilcorriere.net, ci saranno diverse novità sia in entrata che in uscita e oggi andremo proprio a scoprire quale sono le new entry che generano più attesa tra gli appassionati.

    Le gare di arrampicata sportiva cambiano format

    Entrata nel mondo olimpico a Tokyo, l’arrampicata sportiva andrà in scena anche a Parigi 2024 ma con un nuovo format. I titoli in palio sono infatti raddoppiati e gli atleti si sfideranno in prove di velocità combinata di lead e boulder. Da sempre la Francia è una delle nazioni preferite dagli appassionati di arrampicata grazie a luoghi suggestivi e rinomati come le Gole del Verdon e le Calanques a Marsiglia e il fatto che saranno presenti ai Giochi di Parigi certifica la crescita che negli ultimi anni ha avuto questo sport. Nel corso dei giochi, le gare di arrampicata maschile e femminile si terranno sul territorio parigino dal 5 al 10 agosto al Parc Sportif et Scolaire du Bourget.

    Il Surf continua a crescere

    Il surf è stato inserito nel programma delle gare olimpiche a partire dall’edizione di Tokyo 2020, ma il fatto che sia presente anche a Parigi certifica lo status che questo sport ha acquisito all’interno dell’universo CIO. Oggi il surf è tra gli sport più amati e praticati dai giovani e si calcola che siano milioni gli appassionati che ogni anno si dedicano al surf. Nato alla metà del secolo scorso alle Hawaii, oggi il surf vanta numerosi campioni anche nel Vecchio Continente grazie a luoghi iconici come Nazaré, in Portogallo, dove è possibile cavalcare a bordo della propria tavola le onde più alte del mondo. Sebbene in Francia ci siano diverse mete note al mondo dei surfisti, la competizione ai giochi si terrà a Tahiti, l’isola più grande della Polinesia Francese. Secondo le quote disponibili su Betsson.it il favorito per la vittoria è il brasiliano campione olimpico in carica Italo Ferriera, alla ricerca del bis dopo lo straordinario trionfo di tre anni fa a Tokyo. Le gare si terranno dal 27 al 29 luglio. 

    Lo Skateboard è confermato dopo l’esordio a Tokyo 2020

    Un’altra piacevole conferma dei Giochi di Parigi 2024 è lo skateboard, lo sport underground per eccellenza. Nato anch’esso negli anni 50 del ‘900 in California per consentire ai surfisti di allenarsi anche sulla terra ferma, lo skateboard ha fatto ingresso ai giochi Olimpici nell’edizione di Tokyo dove, come raccontato anche da Eurosport.it, a trionfare fu il padrone di casa Yuto Horigome. La gara si terrà dal 6 al 7 agosto a Place de la Concorde, sul territorio parigino.

    Break dance: la principale new entry di questa edizione

    La vera novità di questa edizione dei Giochi sarà la break dance. La break dance è una disciplina, o stile di danza urbana, caratterizzata da evoluzioni mozzafiato. Nata negli anni ’70 del secolo scorso nel Bronx a New York, la break dance si è presto diffusa a macchia d’olio in tutti gli Stati Uniti e nel resto del mondo sino a diventare una disciplina olimpica. I partecipanti ai Giochi di Parigi 2024 saranno 32, 16 uomini e 16 donne, che si sfideranno a colpi di passi di danza in gare uno contro uno. La competizione si svolgerà dal 9 al 10 agosto a Place de la Concorde, nel cuore del centro parigino.

    Come raccontato anche da SkySport.it il grande escluso di questi giochi olimpici di Parigi 2024 sarà il karate che, non senza polemiche, è stato escluso dal programma per volontà del CIO. Un’altra esclusione eccellente è invece prevista per l’edizione di Los Angeles 2028 dove a non essere presente sarà la boxe.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio