More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Olimpiadi di Matematica: alla Media salesiana ci sono tre semifinalisti

    spot_imgspot_img

    BRA – La scuola Media “San Domenico Savio” di Bra anche quest’anno ha partecipato alle Olim­piadi della Matematica e tra i molti alunni distintisi, Francesco Gandino e Giuseppe Cerruti della classe 2ª A con Francesco Cravero dell’unica terza alla paritaria di viale Rimembranze, si sono classificati per la semifinale individuale nazionale. Questa si svolgerà all’Istituto Agnelli di Torino.

    La finale, a cui accederà chi s’aggiudicherà il miglior punteggio, si disputerà in Romagna a Cervia, al parco di divertimenti Mirabilandia. Tra gli alunni delle classi prime e seconde dei salesiani braidesi, che hanno gareggiato insieme nella categoria Benjamin, hanno brillato nei primi 5 posti di graduatoria interna alla scuola: Francesco Gandino, Giuseppe Cerruti, Gualtiero Bogana, Victoria Bonamico e Clara Angeli. Per la categoria Cadet, riservata alla terza Media, i primi tre classificati sono: Francesco Cravero, Mario Asteggiano e Luca Vivaldo.

    «A tutti i partecipanti i migliori complimenti da tutta la scuola e un sentito ringraziamento per l’impegno» – ha commentato, in una nota ai giornali, la professoressa di Matematica Lorenza Fissore. La competizione risale agli anni ’80 del secolo scorso quando Peter O’Halloran, che sarebbe poi diventato presidente della World Federation of National Mathematics Competitions, propose in Australia un questionario con risposte a scelta multipla chiusa da somministrare a centinaia di studenti, con valutazione automatica del­le risposte. Nel giugno 1994 9 nazioni fondarono a Strasburgo l’associazione senza scopo di lucro “Kangourou senza Frontiere”. L’Italia era rappresentata dalla prestigiosa Scuola Normale Superiore di Pisa.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio