BRAEconomia & Lavoro

Olicar, non si sblocca la situazione dei 15 lavoratori senza stipendio da due mesi

BRA – Continuano a preoccupare le notizie che arrivano dalla Olicar Gestione di Bra, società del settore energia, sotto il controllo del gruppo Manital Idea di Ivrea.
L’Amministrazione Comunale di Bra insieme ai gruppi Consiliari di maggioranza, segue costantemente l’evoluzione dell’azienda braidese, anche a seguito del confronto fra proprietà e organizzazioni sindacali, che non ha portato ai risultati sperati.
Si esprime vicinanza e solidarietà alle lavoratrici e lavoratori braidesi, che raggiungono le 15 unità, fra impiegati e tecnici, ancora in attesa del pagamento degli stipendi di novembre e dicembre.
Ma a preoccupare sono soprattutto le prospettive occupazionali che presentano ad oggi incertezze crescenti.
Si confida inoltre che la proprietà accolga la revoca del trasferimento temporaneo, che coinvolgerebbe alcune impiegate nello spostamento alla sede romana, revoca richiesta dalle stesse organizzazioni sindacali.
L’Amministrazione Comunale ha richiesto all’amministratore delegato di Olicar Gestione, la disponibilità ad un incontro da effettuarsi con tempestività, al fine di individuare e sollecitare gli interventi possibili.
Si evidenzia inoltre la possibilità di usufruire delle agevolazioni a domanda individuale per i lavoratori colpiti da crisi occupazionali, presso l’ufficio ripartizione politiche sociali del Comune di Bra.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button