More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Nuove palestre per l’Alberghiero “Donadio” di Dronero e l’Istituto “Velso Mucci” di Bra

    spot_img
    CUNEO – Con l’approvazione unanime del Consiglio provinciale dei giorni scorsi della costituzione del diritto di superficie da parte del Comune di Dronero e del Comune di Bra a favore della Provincia c’è anche la disponibilità del terreno per la costruzione di una nuova palestra a servizio dell’Istituto Alberghiero “Donadio” di Dronero e dell’Istituto “Velso Mucci” di Bra.

     

    Per quanto rigaurda Dronero il presidente della Provincia Luca Robaldo aveva già emanato nelle scorse settimane un decreto di approvazione dello studio di fattibilità tecnico-economica per la realizzazione della nuova palestra che verrà finanziata dall’Unione Europea nell’ambito della missione 4 del piano Next generation Eu, destinata all’istruzione e alla ricerca. Si riuscirà così a soddisfare il fabbisogno di servizi scolastici dell’Istituto dronerese, attualmente sprovvisto di una palestra. La spesa complessiva prevista dallo studio è di 1.900.000 euro, di cui 1.450.000 a base di gara (compresi i 30.000 euro di oneri per la sicurezza) e 450.000 per somme a disposizione dell’amministrazione. La nuova struttura verrà realizzata con elementi strutturali in cemento armato ed acciaio, in grado di rispondere ai necessari requisiti antisismici, e la scelta di tutte le sue componenti – architettoniche, strutturali e impiantistiche – si fonda su criteri precisi, quali la necessità della massima fruibilità degli spazi, l’integrazione tra gli ambienti interni ed esterni e la massima attenzione alle tecnologie utilizzate in termini di sostenibilità ambientale ed economica. Grande attenzione è stata, infatti, posta al risparmio energetico e al rispetto dell’ambiente: la nuova palestra sarà infatti ad alte prestazioni, per evitare dispersioni termiche e surriscaldamento degli ambienti e si avvarrà di un impianto di riscaldamento a pavimento a bassa inerzia, con ventilazione meccanica controllata degli ambienti interni.
    Passo avanit anche per la costruzione di una nuova palestra a servizio dell’Istituto “Velso Mucci” di Bra con la cessione da parte del Comune del diritto di superficie dell’area che oltre al fabbricato della palestra attuale comprende anche alcune autorimesse limitrofe. La Provincia procederà all’integrale ricostruzione della struttura con un progetto da 1,8 milioni di euro finanziati mediante fondi Pnrr. La nuova palestra di Bra, che verrà parzialmente interrata in modo tale da poter utilizzare come spazio pubblico anche la copertura dell’edificio, oltre che a servizio dell’Istituto scolastico e del vicino Liceo sarà fruibile anche dalla cittadinanza. In tale prospettiva, si prevede un accesso pubblico all’edificio da vicolo Fossaretto.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio