Notti brave alle feste di Leva: i controlli dei Carabinieri

Controlli straordinari da parte dei militari della Compagnia di Alba alla “notte brava” del comune di Saliceto e nella “festa di leva” di Lequio Berria (CN) tenutesi in questo fine settimana.
Con un dispiegamento di diverse unità, i militari albesi durante la “notte brava” hanno identificato un centinaio di giovani ragazzi e ragazze intenti a festeggiare l’arrivo dell’estate. I Carabinieri delle Stazioni di Cortemilia, Saliceto e Monesiglio hanno segnalato come assuntori di sostanze stupefacenti 7 partecipanti (sei uomini e una donna) sequestrando decine di grammi di hashish e marjuana. Sono stati inoltre denunciati all’Autorità Giudiziaria due ragazzi e due ragazze per possesso di oggetti atti ad offendere, ovvero 4 coltelli a serramanico e un altro anche per ricettazione. Alla fine della manifestazione è stata ritirata una patente di guida ad una donna residente a Ceva di 26 anni poiché controllata alla guida della sua autovettura e colta con un tasso Un analogo dispiegamento di militari delle Stazioni Carabinieri di Cortemilia, Bossolasco e Saliceto, è stato utilizzato durante la “festa di leva” di Lequio Berria in cui è stato deferito in stato di libertà un uomo residente nel torinese di 35 anni per guida sotto gli effetti di alcool e stupefacenti; lo stesso durante la notte ha causato un sinistro stradale dandosi poi alla fuga.
Nel corso della festa di leva sono stati sanzionati amministrativamente per ubriachezza molesta 12 partecipanti, segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti 4 ragazzi e una ragazza e sequestrati, anche in questo caso, marjuana e hashish.

X