ALBABocceSPORT

Nonostante la pandemia, risultati di prestigio per le attività della Bocciofila Albese

ALBA – Con la ripresa delle attività sportive, fortemente penalizzate anche dalla seconda e terza ondata della pandemia di coronavirus, la Bocciofila Albese si è presentata ai nastri di partenza della stagione 2021 con i suoi atleti, sia del settore bocce che del biliardo sportivo.

Quest’anno la Società Albese ha ulteriormente alzato l’asticella. Nel settore bocce con l’arrivo nel proprio organico di giocatori appartenenti alla categoria B, saranno ben tre i campionati per società a cui parteciperà il sodalizio di corso Nino Bixio.

All’ormai consolidata 3a categoria maschile e alla sorprendente squadra femminile, reduce da una prima stagione assai soddisfacente, ora si aggiunge la formazione che prenderà parte al campionato di 1a categoria.

In attesa dell’avvio dei rispettivi campionati, i risultati non si sono fatti attendere.

La prima vittoria è arrivata domenica 14 marzo a Chivasso nella gara regionale a coppie di categoria B con Luca Negro e Valentino Dubois. Gli Albesi hanno regolato in finale la coppia Accominotti – Renard della Sangiorgese, dopo aver strappato una semifinale al cardiopalma ai più che accreditati Bertini – Scapino della Borgonese, con Luca Negro che ha annichilito gli avversari colpendo sei “pallini salvezza” e stampando ben tre “fermi”.

Un’altra formazione, questa volta della categoria D e composta da Giacomo Demetrio e Giuseppe Bresciani, è in corsa per la vittoria in una gara provinciale a settori, che vedrà la finale disputarsi a Genola sabato 27 marzo.

Anche il settore biliardo nella specialità stecca è in pista, essendo partito il campionato provinciale a squadre.

Anche qui l’inizio è stato brillante, con la vittoria in casa nella prima giornata.

Ottimo auspicio per le selezioni provinciali ai campionati italiani di specialità, che si stanno disputando in questi giorni proprio presso i locali di corso Nino Bixio.

Atleti tesserati FIBIS del C.S.B. della Bocciofila Albese

Il Presidente della Bocciofila Albese Mario Canova, complimentandosi con i responsabili dei vari settori agonistici e gli atleti, esprime grande soddisfazione.

– Nonostante le mille difficoltà incontrate dai cosiddetti “sport minori”, non ultime le conseguenze date della pandemia, non solo la nostra bocciofila ha saputo adeguarsi ai tempi e affrontare le nuove sfide, ma l’impegno profuso dai dirigenti e tutti i volontari, ha consentito alla Società di tornare a crescere anche in ambito sportivo e agonistico. Abbiamo attuato la politica dei “piccoli passi” e questa ci sta dando ragione. Mi auguro, cosa che tutti quanti auspichiamo, che presto anche l’attività Sociale legata al Circolo possa tornare a svolgersi nella norma. Approfitto dell’occasione per porgere i migliori auguri di una serena Pasqua a tutti i Soci che sono in attesa di poter tornare in bocciofila a trascorrere il loro tempo in compagnia dei tanti amici frequentatori”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button