“Niente panico!” con Paolo Hendel in scena mercoledì 3 aprile al Teatro Alfieri

Ultime disponibilità per lo spettacolo “Niente panico!” con Paolo Hendel che andrà in scena mercoledì 3 aprile alle 21 al Teatro Alfieri di Asti per la sezione Altri Percorsi della fortunata Stagione Teatrale organizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo.

0
18

ASTI – Scritto da Paolo Hendel e Marco Vicari, diretto da Gioele Dix e prodotto da Agidi, questo monologo vede Hendel fare i conti con una fase della sua vita in cui i motivi privati di ansia vanno a braccetto con un’epoca nella quale anche il meteo, con il disastro ambientale in corso, è causa continua di ansie e di paure. “Niente panico!” è un comico viaggio tra paure pubbliche e paure private. Tra un futuro sempre più traballante e un presente che tira brutti scherzi. Ancora una volta ridere di tutto questo è l’antidoto più efficace contro le tante paure di questa nostra non facile epoca.

 

Spiega il protagonista: “Si sa, ogni epoca ha i suoi disastri e le sue guerre, ma finora, per quante cose brutte noi umani abbiamo combinato nei secoli, la nostra sopravvivenza su questo pianeta non era messa in dubbio. Non dico singolarmente, che in questo mondo ciascuno di noi va e viene in un attimo come niente fosse e il più delle volte senza lasciare traccia alcuna. No, intendo come genere umano. Ogni volta i più ottimisti potevano sperare che la follia umana di una guerra, per esempio, a un certo punto sarebbe temporaneamente passata lasciando che gli uomini, pur non meritandoselo, seguitassero a popolare la Terra. Insomma, ti potevi permettere il lusso di avere un po’ di fiducia, un briciolo di ottimismo nel domani e alla fine si viveva abbastanza serenamente tenendo sotto controllo ansie e paure”.

 

Aggiunge il regista Gioele Dix: “Questa è la mia terza regia consecutiva per Paolo Hendel. All’antica sintonia, che viene dagli anni dei nostri esordi nel cabaret, si è aggiunta nel tempo una condivisione profonda di forme e contenuti della comicità teatrale. Hendel è un attore comico irregolare, beneficamente contraddittorio, sempre in bilico fra la sua anima colta e il suo istinto irriguardoso. Sa far ridere con grazia anche quando è spudorato. Ed è al tempo stesso capace di far commuovere il suo pubblico senza espedienti e sotterfugi retorici. Lavorare con Paolo e mettere in scena i suoi testi è per me un godimento assoluto. Anche se a volte occorre faticare affettuosamente per arginarlo. Insomma, quando mi offre una nuova regia, io faccio festa e offro da bere a tutti”.

Ultimi biglietti: 23 euro, 18 euro loggione. Info e prenotazioni www.teatroalfieriasti.it 0141.399057-399040, biglietteria aperta martedì e giovedì dalle 10 alle 17 e il giorno dello spettacolo dalle 15 fino a inizio rappresentazione. Biglietti disponibili anche online su www.bigliettoveloce.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui