Dal CuneeseAttualità

Nel cuneese mai così poca pioggia dai tempi di Napoleone

I dati storici ci riportano al 1802 per trovare situazioni così anomale

Per trovare una siccità analoga a quella che sta colpendo il cuneese in queste settimane dobbiamo andare molto indietro nel tempo. Addirittura all’anno 1817. Le cronache dell’epoca ci riportano, per il nostro territorio, ma anche per buona parte del resto dell’Italia, notizie di un’intera estate praticamente senza precipitazioni. Ma anche la primavera è stata da record. Per trovare valori così bassi sui pluviometri dobbiamo infatti andare indietro fino al lontano 1802, anno in cui Torino venne annessa alla Francia da Napoleone. Anche in quell’anno, le cronache parlarono diffusamente dei disastri legati al clima impazzito. Una storia che purtroppo si sta ripetendo…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com