NeiveLANGHEBASSA LANGACultura e Spettacoli

Neive: Con la consegna delle opere  si chiude il progetto “L’arte di Morales per l’Ucraina”

NEIVE – È stato fissato per sabato 1 ottobre alle ore 11 presso gli spazi della GART a Neive  il momento conclusivo di consegna delle opere del pittore Ernesto Morales a tutti coloro che hanno versato un’offerta (minimo 100 euro) al progetto “L’Arte di Morales per l’Ucraina”. L’operazione, che ha carattere benefico e un grande valore artistico, è partita circa tre mesi fa, promossa dal Gruppo Fidas di Castiglione Tinella insieme a quello di Neive-Neviglie-Barbaresco; il progetto, presentato nella antica chiesa di Sant’Andrea a Castiglione Tinella, ha avuto il patrocinio dei Comuni dell’area ex Sei in Langa: Barbaresco, Castiglione Tinella, Neive, Neviglie, Mango e Treiso, ai quali si è aggiunto anche Trezzo Tinella. Lo scopo era raccogliere fondi da destinare agli ospiti ucraini in fuga dalla guerra presenti sul nostro territorio, in particolare ai bambini per il loro inserimento scolastico. Si conclude quindi un’azione  benefica nata proprio dalla volontà di Morales di fare qualcosa di concreto per questa importante causa, trovando immediatamente il consenso e la partecipazione del territorio. Ogni donatore riceverà ora un’opera dell’artista realizzata in tecnica mista su carta, pezzo unico, 21x30cm, anno 2022; per la consegna è stato scelto il salone espositivo della GART in via Rocca 31 nel centro storico di Neive, dove Ernesto Morales sta esponendo la sua nuova mostra “Di tempo e di attesa”.

” src=”cid:A9B96A6E-8AD5-4038-9016-2A54C43020DC” alt=”locandina ernesto morales.jpg” type=”application/x-apple-msg-attachment” class=”Apple-web-attachment Singleton Apple-edge-to-edge-visual-media” style=”caret-color: rgb(0, 0, 0); color: rgb(0, 0, 0); font-family: Helvetica; font-size: 12px; font-style: normal; font-variant-caps: normal; font-weight: normal; letter-spacing: normal; orphans: auto; text-align: start; text-indent: 0px; text-transform: none; white-space: normal; widows: auto; word-spacing: 0px; -webkit-text-size-adjust: auto; -webkit-text-stroke-width: 0px; text-decoration: none; opacity: 1;”>

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button