Natimortalità delle imprese: Nella Granda aumenta sensibilmente il numero delle società di capitale

0
27

Il III trimestre 2023 restituisce segnali di lieve crescita per il sistema imprenditoriale della provincia di Cuneo.

 

Tra luglio e settembre 2023 la Camera di commercio di Cuneo ha registrato l’iscrizione di 641 imprese (erano 593 nel III trimestre 2022), a fronte delle 551 che hanno cessato la propria attività (le cessazioni sono valutate al netto di quelle d’ufficio). Il saldo trimestrale tra i due flussi è risultato positivo per 90 unità e lo stock di imprese con sede legale in provincia di Cuneo al 30 settembre ammonta a 65.578 unità.

Il bilancio tra nuove iscrizioni e cessazioni si è tradotto in un tasso di crescita del +0,14%, migliore rispetto a quello registrato nel III trimestre dello scorso anno (+0,06%) e rispetto a quello medio regionale (+0,11%), ma meno positivo rispetto a quello nazionale (+0,26%).

“I dati del III trimestre ci dicono che, malgrado le difficoltà congiunturali che tutti conosciamo, il tessuto imprenditoriale regge e il saldo tra nuove iscrizioni e cessazioni è leggermente positivo – afferma il Presidente Mauro Gola – Malgrado tutte le difficoltà c’è ancora voglia di fare impresa e a trainare la crescita sono soprattutto le società di capitali, che crescono di più dal punto di vista numerico, a testimonianza di una sempre maggiore presenza di realtà imprenditoriali più strutturate rispetto al passato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui