dal PiemonteAttualità

Nasce PiemonteTu, tutti i servizi a portata di click

Continua la corsa del Piemonte alla digitalizzazione dei servizi per il cittadino. In un anno nel quale i sistemi digitali sono stati utilizzati massivamente per lo smart working e la didattica a distanza, la digitalizzazione dei servizi è diventata una priorità, dall’amministrazione regionale ai piccoli comuni.

L’iniziativa PiemonteTu va in questa direzione e punta a dare l’accesso ai servizi digitali in maniera rapida e anche dallo smartphone. Un punto unico di accesso per tutti i cittadini piemontesi, voluto dalla Regione Piemonte e realizzato dal CSI.

Con pochi click e da qualsiasi dispositivo collegato a internet, il cittadino potrà avere tutto a portata di mano: informazioni, servizi e pratiche di interesse, senza spostarsi da casa ed evitando code allo sportello. Per accedere ai servizi in tutta sicurezza sarà infatti sufficiente utilizzare le proprie credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Tu SalutePiemonte

Tra le funzionalità già disponibili, con Tu SalutePiemonte si ha la possibilità di usufruire on line di tanti servizi sanitari, come consultare, stampare e archiviare i referti medici, senza dover tornare allo sportello; scegliere o cambiare il proprio medico di base; visualizzare e modificare gli appuntamenti per le vaccinazioni anche dei figli; pagare il ticket; vedere e stampare le ricette per farmaci, visite ed esami da qualsiasi dispositivo; delegare una persona di fiducia a utilizzare i servizi on line; autocertificare il diritto all’esenzione per reddito e molto altro.

Tu PiemontePay

Grazie a Tu PiemontePay invece tutti i pagamenti alla pubblica amministrazione, come tasse, bollette, rette e utenze, possono avvenire in modo semplice e sicuro attraverso il circuito nazionale PagoPA. Con questo sistema, che offre anche la possibilità di consultare i pagamenti effettuati e di tenerne traccia, si può infatti effettuare ogni tipo di pagamento verso la Regione Piemonte, ma anche verso i 950 soggetti pubblici che hanno scelto di aderire all’iniziativa.

Tu Tassa Auto

Con Tu Tassa Auto è possibile pagare il bollo auto con un semplice click. Con questo servizio on line si può inoltre calcolare a quanto ammonta la spesa, chiederne la rateizzazione e il rimborso e consultare le pratiche. Accedere è semplice e intuitivo, ma durante le operazioni non si è mai lasciati soli: il servizio “Hai bisogno di aiuto?” mette a disposizione il numero verde 800.333.444, i video tutorial, la casella e-mail, le FAQ e il chatbot sperimentale.

Tu Lavoro

Tu Lavoro infine permette al cittadino di aggiornare i dati a disposizione dei Servizi per l’impiego, gestire il Fascicolo Lavorativo e accedere a Garanzia Giovani, un programma rivolto ai ragazzi tra 15 e 29 anni che li aiuta a trovare il percorso più adatto per inserirsi nel mondo del lavoro.

Per far conoscere a tutti i cittadini PiemonteTu proprio in questi giorni partirà una campagna di comunicazione su tutto il territorio piemontese realizzata dalla Regione Piemonte in collaborazione con il CSI per promuovere questa iniziativa attraverso spazi pubblicitari su giornali, spot su radio e tv locali.

«Continuiamo nel solco dell’innovazione e della digitalizzazione – spiega Matteo Marnati, Assessore regionale all’Innovazione – per rendere sempre più semplici e fruibili i servizi che la Pubblica Amministrazione dà ad aziende e cittadini».

«PiemonteTu è un progetto molto importante che offre una riposta concreta ai bisogni dei cittadini – sottolinea Pietro Pacini, Direttore Generale del CSI Piemonte. Comodamente dal proprio smartphone e in tutta sicurezza, ognuno di noi da oggi può compiere tutta una serie di attività che prima doveva fare necessariamente in uno sportello. Un passo davvero importante per la Pubblica Amministrazione piemontese che il CSI, in qualità di partner tecnico, sta supportando con grande impegno nel percorso di digitalizzazione dei servizi».

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button