Dal CuneeseAttualità

Nasce a Cuneo la “.casa.della.sostenibilità”

Per promuovere la conoscenza diffusa dell’Agenda 2030, attraverso la partecipazione attiva di bambini e famiglie, e per conoscere i progetti sostenibili della città sta per nascere in Viale Angeli la .casa.della.sostenibilità. un luogo dove informare, sensibilizzare e coinvolgere la cittadinanza e offrire esperienze e laboratori legati al tema della sostenibilità.

La .casa.della.sostenibilità.  a partire dal mese di aprile – ospiterà incontri, presentazione di libri, science cafè e laboratori per bambini e adolescenti collegati alla mostra interattiva Change sui cambiamenti climatici e al gioco “GoGoals” dell’Agenda 2030, realizzati dal Parco fluviale Gesso e Stura nell’ambito del progetto Alcotra CClimaTT, nonché un’area di promozione visuale di progetti comunali sostenibili.

In questi giorni gli spazi sono in via di allestimento e con il trasloco della mostra interattiva Change da Casa del Fiume alla .casa.della.sostenibilità. si intensifica la collaborazione tra il Parco fluviale Gesso e Stura e il Piano Strategico “Cuneo per lo sviluppo sostenibile”, per ampliare l’offerta di visite didattiche e laboratori legati al tema dei cambiamenti climatici (GOAL 13) nel cuore della città verde, nel Parco della Resistenza.

Attorno alla mostra Change si svilupperà il programma di laboratori esperienziali dedicati a bambini e adolescenti (fascia d’età 8-15 anni) in sinergia con la programmazione primaverile del Parco Fluviale Gesso e Stura, in via di definizione. Questa sinergia si affianca all’iniziativa sui Moduli Formativi dedicati agli insegnanti e ai cittadini interessati ai temi dell’educazione allo sviluppo sostenibile e all’outdoor education.

Per l’allestimento della .casa.della.sostenibilità. si è optato per il riuso di arredi e elementi già in possesso dell’ente comunale, privilegiando l’uso di materiali in legno e cartone. Nei locali sarà esposta anche la Targa “Comune sostenibile” ricevuta il 15 febbraio dal Presidente della Rete dei Comuni sostenibili Valerio Lucciarini De Vincenzi.

«La casa della sostenibilità sarà un luogo aperto a tutti i cittadini e dedicato alle nuove generazioni per stimolare la costruzione di un futuro sostenibile per la nostra città – afferma il Sindaco Federico Borgna. All’interno della cornice strategica dell’Agenda 2030 gli sforzi intrapresi in questi anni dalla città e dai tanti attori del territorio, in tema di solidarietà sociale, rigenerazione urbana, mobilità sostenibile, lotta ai cambiamenti climatici, energia e riciclo, potenziamento delle infrastrutture digitali, turismo sostenibile e tutela della biodiversità rendono Cuneo un comune pienamente avviato sulla strada della sostenibilità. La sfida posta dall’Agenda 2030 può contare su progetti sostenibili, cantieri e iniziative che mettono a terra concretamente i principi della sostenibilità attorno a cui vogliamo costruire una città dall’elevata qualità urbana, verde ed inclusiva.»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button