dal PiemonteCultura e Spettacoli

Myllennium Award 2023: apre la call alla ricerca dei talenti under 30

Riapre le porte con il bando 2023 il Myllennium Award, il primo premio generazionale in Italia, promosso dal Gruppo Barletta e dalla Fondazione omonima, premia i talenti under 30 con riconoscimenti in denaro e opportunità concrete nel mondo del lavoro e della formazione.

Tra i vincitori dello scorso anno Mattia Musso (Asti) si è aggiudicato uno dei sei Master in palio nella categoria MyJOB. Grazie al suo profilo e CV, giudicato tra i migliori, ha ottenuto un Master in International Food & Beverage Management alla ESCP Business School di Torino.

Per la sezione MySTARTUP, dedicata all’imprenditoria ad elevato contenuto tecnologico e innovativo, Arianna Ortelli (Torino) ha vinto l’edizione 2022 con Novis Games, prima piattaforma di gioco completamente accessibile a persone non vedenti. I giochi di Novis sfruttano l’audio 3d spaziale e le vibrazioni per permettere a tutti di giocare, senza interfaccia video. Ha ottenuto un premio per la fase di seed-money pari a 20.000 euro; un viaggio a Boston per partecipare al programma di accelerazione internazionale Boston Innovation Gateway; servizi di consulenza e di supporto strategico, con affiancamento di due settimane insieme al team di venture capitalist di Alchimia Spa; percorsi di affiancamento con Digital Magics.

Giunto alla sua nona edizione, il Myllennium Award ha finora coinvolto 4.800 partecipanti e premiato ben 274 talenti in tutta Italia per un totale di oltre 1 milione di euro in denaro e opportunità professionali. Nel corso degli anni il Myllennium Award ha rappresentato molto più che un premio vinto, offrendo un’opportunità per ragazze e ragazzi di sviluppare il proprio business e di supporto reale alla propria carriera.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button