BRAEventi

Musica medioevale all’ombra della Zizzola

Ripercorrere la orme dei trovatori francesi che tra il 1100 e il 1200 d.C. giunsero nelle corti del Piemonte. Questa l’idea del veronese Matteo Zenatti, tenore madrigalista e insegnante di canto antico, che grazie al supporto di Espaci Occitan, Terres Monviso, e del Circolo culturale “I Marchesi del Monferrato”, ha avviato un percorso itinerante intitolato “Trovatore in transito”, che lo vedrà muoversi tra il Cuneese e il Monferrato a piedi, con in spalla zaino e arpa ricostruita secondo miniature duecentesche, spostandosi di luogo in luogo e offrendo una performance nelle sere d’arrivo. Un percorso che farà tappa anche a Bra.

In tutto 170 km e 10 serate nelle quali il musicista eseguirà alcune delle più celebri composizioni di Raimbaut de Vaqueiras e Gaucelm Faidit – grandi trovatori medioevali –, precedute dalla lettura della vida (biografia) e delle razos (spiegazione e ragione del componimento), testi del 1300 in lingua d’oc.

Zenatti giungerà sotto la Zizzola venerdì 17 giugno 2022. Qui, alle 18,30, nella splendida cornice di Palazzo Traversa (quanto mai adeguata vista l’origine medioevale dell’edificio), si esibirà proprio come facevano gli antichi trovatori, che chiedevano ospitalità in cambio delle canzoni eseguite per voce e arpa.

Ingresso gratuito. L’appuntamento è organizzato dal Comune di Bra e dall’associazione Zizzola turismo & cultura. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Cultura e Turismo chiamando lo 0172-430185 o scrivendo a turismo@comune.bra.cn.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com