ALBAEventi

Musei in musica e teatro sabato 18 settembre due spettacoli ad Alba

Performance teatrale tra le sale del Museo Diocesano e del Museo Civico “F. Eusebio”

Si replica la performance teatrale ideata e diretta dal regista Sergio Luca Loreni e realizzata con le associazioni teatrali Teatro di TELA e Insoliti Incontri, in collaborazione con l’Associazione Colline&Culture.

È l’ultimo appuntamento della rassegna Musei in musica e teatro che nasce dalla collaborazione fra il Museo civico “Federico Eusebio” e il Museo Diocesano, con il sostegno della Fondazione CRC, e punta sul connubio tra l’arte antica e le arti dal vivo, sulla valorizzazione del patrimonio storico artistico cittadino e sulla promozione della cultura musicale e teatrale attraverso le esibizioni di noti e valenti artisti.

Sono previsti 2 turni di visita, alle ore 15.00 e alle 17.00, in cui i partecipanti verranno coinvolti in una esperienza di visita dove la narrazione storico – artistica di una guida turistica si intreccia con le storie e gli aneddoti raccontati da due guerrieri longobardi e da una misteriosa Sibilla che faranno rivivere atmosfere del passato percorrendo l’area archeologica del Museo Diocesano e il Museo civico F. Eusebio.

La performance teatrale è itinerante, il ritrovo e la partenza sono dal Museo Diocesano, in piazza Rossetti (ingresso dal campanile della Cattedrale) e si concluderà al Museo civico “Federico Eusebio”.

ATTORI: Lucia Servetti, Vincenzo Galante e Paolo Mazzini

AUTORE E REGISTA: Sergio Luca Loreni

La partecipazione all’evento è gratuita.

I posti sono limitati, pertanto è obbligatoria la prenotazione.

L’iniziativa è realizzata con il sostegno della Fondazione CRC.

DOVE: piazza Rossetti, entrata dal campanile della Cattedrale di San Lorenzo.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Durante la visita guidata sarà obbligatorio l’uso della mascherina e verranno creati gruppi con posti limitati pertanto è fondamentale la prenotazione.

In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti, previste per tutti i luoghi di cultura italiani (rif. art. 3 del Decreto Legge 23 luglio, n. 105), l’accesso è consentito previa presentazione della Certificazione verde Covid-19 o del referto negativo di un tampone rapido effettuato nelle 48 ore precedenti, insieme a un documento di riconoscimento.  I bambini sotto 12 anni d’età possono entrare senza Green Pass e senza referto negativo di un tampone. Le disposizioni non si applicano ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Per info e prenotazioni: mudialba14@gmail.com / 345.7642123

 

 

 

 

 

                                                                               

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button