Murazzano: ai domilciliari l’uomo che ha investito e ucciso 20enne a Capodanno

431

MURAZZANO – Sono stati disposti gli arresti domiciliari per l’automobilista di Murazzano che all’alba di Capodanno ha travolto e ucciso una ventenne, Clara Messuerotti (a sinistra nella foto). La giovane camminava per tornare a casa dopo una festa a lato della strada provinciale Dogliani-Murazzano. L’uomo, un trentenne, era stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale e perchè risultato positivo ai test sul consumo di alcol e di cocaina. La sua scarcerazione è stata decisa oggi nel corso dell’udienza di convalida della misura cautelare tenutasi al Tribunale di Cuneo.
Intanto, nel pomeriggio, nell’ospedale di Mondovì, è stata eseguita l’autopsia sul corpo della vittima da parte del perito Federico Quaranta e il magistrato inquirente, il sostituto procuratore Giulia Colangeli, ha firmato il nulla osta per le esequie. I funerali si terranno domani alle 15 nella Parrocchia di Murazzano.