CevaLANGA CEBANALANGHECRONACA

Muore nei boschi del cebano, stroncato da malore mentre va a funghi

Nella serata di ieri, martedì 18 ottobre, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti nei boschi al confine tra Castelnuovo di Ceva e Murialdo per il recupero di un cercatore di funghi deceduto a presumibilmente a causa di un malore. La chiamata di emergenza è stata lanciata intorno alle 19.30 da una persona sul posto. La zona dell’incidente è stata localizzata tramite SMS locator e sul posto è stata inviata una squadra a terra con un medico. Sono state effettuate le manovre di rianimazione finché il medico ha potuto soltanto constatare il decesso dell’uomo. Il magistrato, in accordo con i Carabinieri piemontesi e liguri ha autorizzato la rimozione della salma che è stata effettuata con un mezzo del Soccorso Alpino e consegnata ai Carabinieri a Castelnuovo di Ceva. Hanno collaborato alle operazioni i Vigili del Fuoco.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button