Montà: 400mila euro per «rifare» la palestra

Il Comune di Montà esulta per gli esiti del bando emesso dalla Regione Piemonte sull’efficientamento energetico degli edifici pubblici. In coda alla riunione del Consiglio di mercoledì 27 settembre, il sindaco Beppe Costa ha comunicato una fausta notizia: il progetto presentato a Torino per il restyling e il potenziamento della palestra comunale è stato ammesso a finanziamento. La richiesta montatese di accesso ai fondi strutturali europei 2014-2020, era di 572.150,91 euro: secondo le previsioni del progettista ing. Paolo Argenta. La risposta dagli uffici regionali concede un contributo di quasi 399.975 euro. Basterà per mettere in pratica gli intenti già dichiarati dalla Giunta. Sulla palestra si prevedono interventi edili, l’adeguamento della struttura alla normativa antisismica, la posa in opera di un “cappotto” isolante e la sostituzione del tetto, l’installazione di nuovi infissi e l’installazione di una nuova rete illuminante a Led. Entro la prima parte del 2018, dovrebbe aprirsi il cantiere e concludersi nella primavera del 2019. Rispetto al piano economico già indicato per l’opera, al Comune spetterà il compito di “coprire” i 172mila euro che sono la differenza tra il preventivo e il finanziamento annunciato dalla Regione: confidando, però, in consistenti risparmi dal ribasso d’asta. Paolo Destefanis

Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X